Naufrages

Perchè sono di qui
Il cuore sempre se ne va
Vivo i pensieri alla deriva
Perchè sono di laggiù
Ho la voglia di andare via

Je suis d’ici et de là-bas
Pourtant, je ne suis de nulle part
Pour me comprendre, j’ai pas à pas
Refait le chemin de l’histoire

De la Toscane au Saint Laurent
Et de Rome jusqu’à Montréal
J’ai fait du passé mon présent
Avec l’av’nir pour seule étoile

Perchè sono di qui
Il cuore sempre se ne va.
Un pò di oggi e di ieri
Vivo i pensieri alla deriva.
Perchè sono di laggiù
Ho la voglia di andare via
Lo sguardo sempre verso il blù
Dall’orizzonte alla deriva.

Il y a le soleil d’Italie
Qui coule tout au fond de ma voix
Mais ma vie s’est écrite ici
Au pays de l’hiver et du froid

Sans regret et sans nostalgie
Aujourd’hui, je peux l’avouer
J’appartiens à ces deux pays
Choisir, c’est déjà renoncer

Perchè sono di qui
Il cuore sempre se ne va.
Un pò di oggi e di ieri
Vivo i pensieri alla deriva.
Perchè sono di laggiù
Ho la voglia di andare via
Lo sguardo sempre verso il blù
Dall’orizzonte alla deriva.

Je suis d’ici et de là-bas
Il cuore sempre se ne va
Et la nuit, je rêve tout bas
I pensieri alla deriva
Je suis d’ici et de nulle part
E sogno tante verità

Perchè sono di qui
Il cuore sempre se ne va.
Un pò di oggi e di ieri
Vivo i pensieri alla deriva.
Perchè sono di laggiù
Ho la voglia di andare via
Lo sguardo sempre verso il blù
Dall’orizzonte alla deriva.